Bella vittoria di Lorenzo Masetti alla zonale Laser di Maccagno, buona la prova dei ragazze/o dei 4,7

In una bella domenica di fine inverno si è regatato, come da calendario, in quel di Maccagno per la seconda zonale Laser, prevista dal calendario Zonale.Peraltro la prima della nuova era, quella del ( forse) post Assolaser. Tanti i commenti in “banchina” sulla maxi “querelle” che ha tenuto banco su tutti i canali di informazione del mondo velico, pubblici, privati, confidenziali, social network,e via dicendo.

Ma bando alle questioni legali passiamo alla vela autentica. Due le prove in programma, due quelle effettuate di cui la prima con intensità vento 10-12 knt. e al di sotto dei 10 knt. la seconda, entrambe ed ovviamente con vento da sud, la bella “Inverna” del Canalone.

Unico appunto la brevità dei percorsi ( 33-40 min. la durata delle prove), cosa peraltro che ha infastidito pochi concorrenti, in genere quelli che non hanno avuto modo di recuperare da errori commessi.

24 gli Standard al via,e vincitore è risultato Matteo Vanetti, da quest’anno all’UVM, seguito dai due fratelli Benvenuto della Canottieri Domaso/ Team”rotta 390°”. In vero, protagonista assoluto, è stato Gabriele Besozzi che si era brillantemente imposto in entrambe le prove ma, purtroppo, è incorso in un sfortunato OCS nella seconda prova. Peccato per Gabriele ma bella prova di prestazioni e ottimo auspicio per la prossima Italia Cup di Andora.

Nei Radial il ns. Lorenzo si dimostrava da subito il dominatore del lotto delle 14 barche partecipanti con questo armo, impegnato, maggiormente nella seconda prova, dal bravo e simpatico Alessandro Marolli del CVMV. Terzo gradino del podio per l’esperto master Claudio Lenzi di Bellano. Anche per Lorenzo pensiamo che questo successo possa essere il viatico per un altrettanto buon risultato per la nazionale di Andora.  Forza”LO” siamo con Te !!!

Tra i 4,7 vince, con un primo ed un secondo di prova, il “solito” Andrea Ribolzi, già ben in “palla” dopo gli allenamenti invernali, che ha preceduto la compagna di circolo Lucia Nicolini e la compagna di allenamenti Camilla Bagni dell’ UVM. Da sottolineare la bella vittoria, nella seconda prova, di Clelia Sessa della LNI Arona. Qui schieravamo 4 ns. atleti che si sono, dato l’estremamente esiguo allenamento, comportati più che dignitosamente con particolare elogio per la solita grintosa prova di “Topo” Garrasi (parziali 6 e 7 e 7° i generale); buoni spunti di velocità di Bianca Garrasi, alternati con momenti di minor “verve”, Domi Masetti, non ancora “spumeggiante” come la conosciamo, e Maddalena Mercuriali, Lei all’autentico debutto stagionale e per cui con ampissimi margini di crescita che certamente raggiungerà durante la stagione.

Al debutto alla guida del gruppo agonistico del CV Ispra anche coach Giovanni Radaelli, che ha preso visione della squadra in acqua per la prima volta in assoluto, non essendoci state le condizioni ne i tempi per iniziare con degli allenamenti. Buon lavoro Giovanni !

Come già precedentemente scritto, Lorenzo Masetti sarà ns. alfiere alla nazionale di Andora mentre il resto della squadra inizierà il percorso che la porterà dapprima alla prossima zonale in programma a Domaso e quindi si analizzeranno le situazioni per verificare che si possano accedere ( eventualmente) a regate nazionali con una preparazione adeguata ed uno stato di forma atto a poter perseguire delle soddisfazioni anche sotto il profilo dei risultati.

Buon vento Ragazzi, Vi seguiremo, come sempre, con immutata passione.

 

Davide Ponti

Classifica Laser std

Classifica Laser radial

Classifica Laser 4.7

image_pdfimage_print