Regata nazionale classe Contender – Marina di Grosseto 23-24 maggio 2015

Lo scorso week-end il c.d. “Contender team” del Circolo della vela Ispra (per ora costituito dal sottoscritto e da Antonio Tebaldi, ma si auspica in un notevole incremento dei membri!) si è recato presso Marina di Grosseto per disputare una regata facente parte del circuito nazionale di classe.

Le condizioni meteo non sono state delle migliori, sopratutto la giornata di sabato è stata caratterizzata da una notevole variabilità climatica, con alternanza tra sole e pioggia. Tale instabilità meteorologica non ha consentito l’ingresso della termica (che a detta dei locali dovrebbe spirare dal mare ed essere di discreta intensità) e quindi si è regatato prevalentemente con un vento mai superiore ai 5 nodi d’intensità.

In particolare sabato il vento è stato molto leggero e di direzione variabile e ciò ha reso decisamente difficili e tecniche le tre regate disputate. Antonio ha gradito particolarmente il vento leggero dimostrando di saper bene districarsi tra i molteplici salti di vento, riuscendo a girare la boa di bolina della prima regata addirittura in quinta posizione, nonostante fosse all’esordio in un regata di classe Contender. Proprio la mancanza di esperienza non gli ha però consentito di mantenere le posizioni di testa anche nel prosieguo della regata, che ha tuttavia terminato in quattordicesima posizione. Anche nelle altre due prove di giornata si è posizionato a metà classifica, rispettivamente in dodicesima e sedicesima posizione.

Per quanto riguarda il sottoscritto la giornata di sabato è stata caratterizzata da un vero e proprio disastro velico, infatti, complice il vento leggero, sono riuscito a collezionare nelle prime due prove soltanto un ventesimo ed un quattordicesimo e nell’ultima prova di giornata addirittura una bella squalifica per partenza anticipata!! Sottolineo che ho comunque portato a termine la regata, sotto la pioggia battente ed accompagnato dalla convinzione che la bandiera X esposta dal comitato di regata non mi riguardasse!!

Domenica il tempo è decisamente migliorato e finalmente siamo riusciti ad essere riscaldati da un sole primaverile. La prima regata è stata comunque caratterizza da vento parecchio leggero ed infatti io ho terminato nuovamente al ventunesimo posto. Più favorevole invece il risultato di Antonio che ha concluso diciassettesimo. Durante le altre due prove, finalmente, il vento è rinforzato (con raffiche d’intensità superiore ai 15 nodi e mare formato) e ciò mi ha consentito di regatare nelle prime dieci posizioni, finendo la seconda prova di giornata in undicesima posizione e la terza in quindicesima. Antonio pur soffrendo l’aumento del vento è riuscito a rimediare un’altro diciassettesimo ed un sedicesimo.

E’ evidente che entrambi dobbiamo ancora migliorare molto, ma al momento ciò che più conta è aver trascorso un bel fine settimana navigando con la nostra amata deriva.

Giusto per la cronaca la regata è stata vinta da un bravissimo Davide Fontana, seguito al secondo posto da Roberto Mazzali ed al terzo da Daniel Chiesa.

Prossimo appuntamento la regata zonale di Dervio!

Buon vento!

Vincenzo

image_pdfimage_print