Author Archives: admin

NUOVO CALENDARIO REGATE DEL CVI

Riparte la stagione agonistica del Circolo della Vela Ispra, con il seguente calendario regate modificato a seguito dell’emergenza COVID-19:

  • Sabato 25 – domenica 26 luglio Memorial Dario Brivio – Trofeo Interlaghi e Campionato zonale classe Contender
  • Sabato 29 – domenica 30 agosto XXXV Mazzarditi Campionato del Verbano 2020
  • Domenica 6 settembre Regata nazionale classe BUG

Per quanto riguarda le altre regate in calendario si comunica che sono state tutte annullate.

Tutte le regate in calendario si svolgeranno nel rispetto del protocollo della Federazione Italiana Vela per la prevenzione ed il contrasto del contagio da COVID-19, pertanto le manifestazioni si svolgeranno a porte chiuse (in assenza di pubblico a terra), senza premiazione e senza altri eventi collaterali.

IMPORTANTI COMUNICAZIONI

La Regione Lombardia con ordinanza n. 541 del 7 maggio 2020 (in vigore dall’otto maggio) ha consentito l’esercizio di attività sportive individuali all’aria aperta (tra le quali vi è anche la vela) nell’ambito dei rispettivi impianti sportivi, centri e siti sportivi. Ha anche stabilito che tale attività potrà essere esercitata soltanto nelle aree dei siti sportivi che si trovano all’aperto, mentre l’accesso ai locali dell’impianto sportivo dovrà essere vietato.

In ragione di quanto sopra i locali del circolo restano chiusi e non sono accessibili, l’unica area accessibile è il prato prospiciente lo scivolo dove sono posizionate le imbarcazioni.

Si ricorda che anche in tale area vige l’obbligo di indossare la mascherina, o altro indumento protettivo di naso e bocca, nonché il divieto di assembramenti.

Nell’area prospiciente gli scivoli non si potrà sostare in più di 8 persone alla volta, a distanza di due metri una dall’altra, ed unicamente per lo svolgimento di lavori di manutenzione della propria imbarcazione o di armo ed alaggio della stessa.

La regione Lombardia inoltre ha stabilito che è consentita la navigazione di imbarcazioni private, fatte salve le disposizioni restrittive dell’autorità competente sul demanio lacuale e fluviale e le disposizioni sui servizi privati di navigazione affidati mediante autorizzazione o concessione. Si specifica che per “imbarcazione” si intende qualsiasi unità di navigazione, indipendentemente dalle dimensioni, sono quindi inclusi anche i natanti e le imbarcazioni da diporto. La navigazione è però consentita solo per spostamenti motivati, nei casi previsti dal DPCM del 26 aprile 2020, compreso lo svolgimento di attività motorie o sportive.

Si ricorda che in base al DPCM del 26 aprile 2020 è sospesa l’attività ricreativa e ludica e quindi la navigazione solo a scopo ricreativo/panoramico o di esercizio nautico non è possibile.

Lo spostamento in auto o altro veicolo verso l’ormeggio, la banchina o la struttura che custodisce la barca è consentito all’interno della regione. E’ possibile portare presso un cantiere nautico la propria unità di navigazione, sempre nell’ambito del territorio regionale.

MISURE IGIENICO SANITARIE

1) L’accesso all’area è vietato a soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria e febbre (maggiore di 37,5°), tali soggetti devono rimanere presso il proprio domicilio e limitare al massimo i contatti sociali, contattando il proprio medico curante.

2) L’accesso all’area è vietato ai soggetti sottoposti alla misura della quarantena o risultati positivi al virus COVID-19.

3) Lavarsi spesso le mani con acque e sapone o mediante soluzioni idroalcoliche, in alternativa usare guanti usa e getta.

4) Evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute.

5) Evitare abbracci e strette di mano.

6) Mantenere, nei contatti sociali, una distanza interpersonale di almeno due metri.

7) Praticare l’igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie).

8) evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attività sportiva.

9) Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani.

10) Coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce.

11) Pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol.

12) Usare la mascherina.

Il Consiglio Direttivo

COMUNICAZIONI AI SOCI IN VISTA DELLA FASE 2

Caro socio,

ti comunichiamo che il DPCM del 26 aprile 2020 (in vigore dal 4 maggio fino al 17 maggio 2020) prevede la sospensione di eventi sportivi e competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, svolti in ogni luogo sia pubblico sia privato, sono consentite soltanto le  sessioni  di  allenamento  degli  atleti, professionisti e  non  professionisti  –  riconosciuti  di  interesse nazionale  dal  Comitato  olimpico  nazionale  italiano  (CONI),  dal Comitato Italiano Paralimpico (CIP) e dalle  rispettive  federazioni, in  vista  della  loro  partecipazione  ai  giochi   olimpici   o   a manifestazioni nazionali ed internazionali  –  sono  consentite,  nel rispetto  delle  norme  di  distanziamento  sociale  e  senza   alcun assembramento, a porte chiuse, per gli atleti di discipline  sportive individuali.

Sono inoltre sospese le  attività  di  palestre,  centri  sportivi, piscine, centri natatori, centri  benessere,  centri  termali  (fatta eccezione per l’erogazione delle prestazioni rientranti  nei  livelli essenziali di assistenza), centri culturali, centri  sociali,  centri ricreativi.

E’ altresì vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici e privati; il sindaco potrà disporre la  temporanea chiusura di specifiche aree in cui non sia possibile assicurare altrimenti il rispetto di quanto previsto.

Pertanto l’attività del Circolo della Vela Ispra resta sospesa fino al 17 maggio 2020 e le strutture, nonché i locali del circolo, restano chiusi fino ad ulteriore comunicazione da parte del Consiglio Direttivo.

Vi comunichiamo, fin d’ora, che la regata di campionato sociale in programma per il 17 maggio è annullata.

Vi ricordiamo che l’iscrizione al circolo potrà avvenire attraverso modalità telematiche (https://www.velaispra.it/?page_id=67) e versando la quota associativa tramite bonifico bancario (https://www.velaispra.it/?page_id=65).

Confidiamo che la stagione in corso possa al più presto riprendere ed anche la frequentazione della nostra sede, seppur mediante modalità nuove e compatibili con l’epidemia attualmente in corso.

Vi terremo aggiornati.

Il Consiglio Direttivo

SOSPENSIONE DELL’ATTIVITA’ SPORTIVA E CHIUSURA DELLA SEDE

Si comunica che il DPCM 8 marzo 2020 ed il DPCM 1° aprile 2020 prevedono la sospensione di eventi sportivi e competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, svolti in ogni luogo sia pubblico sia privato, nonché la sospensione delle sedute di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, all’interno degli impianti sportivi di ogni tipo.

Pertanto l’attività del Circolo della Vela Ispra resta sospesa fino al 13 aprile 2020 e si fa divieto di accesso alla sede del circolo fino ad ulteriore comunicazione da parte del Consiglio Direttivo.

Si informa inoltre che l’ordinanza della Regione Lombardia n. 521, del 4 aprile 2020, consente lo svolgimento di attività motoria nelle immediate vicinanze dell’abitazione in cui si ha la propria dimora, residenza o domicilio e comunque a distanza non superiore a 200 metri e nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona.

Il Consiglio Direttivo

ANNULLAMENTO Tessera Day 1 marzo 2020

In ottemperanza all’ordinanza della regione Lombardia che prevede la sospensione di tutte le attività ludico sportive, compresi qualsiasi tipo di incontro o riunione, il tessera day previsto per il 01/03/20 è annullato. Vi terreno informati in merito ai prossimi eventi.

ASSEMBLEA DEI SOCI 2019 – RELAZIONE DEL PRESIDENTE

Come ogni anno in occasione dell’assemblea dei soci occorre fare bilanci e resoconti dell’attività trascorsa.

Partendo dai numeri occorre dire che nell’anno 2019 si sono iscritti al Circolo della Vela Ispra, complessivamente, 145 associati rispetto ai 150 del 2018, pertanto da questo dato risulta esserci stato un lieve calo nelle iscrizioni, però se analizziamo nel dettaglio la composizione della compagine associativa emerge un aspetto positivo, dato che ben 62 associati sono juniores e ciò vuol dire che la gestione del circolo è rivolta principalmente ad incentivare l’attività giovanile, cercando di formare giovani velisti che costituiranno il futuro dell’associazione.

Altra attività di promozione della vela tra i giovani è stata quella del progetto vela scuola (organizzato in collaborazione tra Federazione Italiana Vela e Ministero dell’Istruzione), che anche quest’anno ha visto aderire 39 bambini appartenenti alle scuole di Ispra, i quali hanno partecipato ad incontri di promozione dello sport della vela sia attraverso lezioni in aula, sia tramite lezioni pratiche presso la nostra sede.

L’attività del Circolo della Vela Ispra non si è rivolta soltanto ai giovani ma anche agli adulti, con riferimento ai quali sono stati organizzati allenamenti collegiali che hanno avuto un ottimo successo di partecipazione e saranno ripetuti durante la stagione 2020. Sempre riguardo all’attività relativa al settore adulti, una particolare menzione va fatta alla nutrita flotta della classe Contender, che è molto attiva durante tutti i fine settimana e che dall’anno prossimo parteciperà anche a regate al di fuori del Lago Maggiore.

Tornando ai giovani non si può non fare riferimento all’attività di scuola vela che ha avuto un’ottima partecipazione e soprattutto all’attività della squadra preagonistica ed agonistica, che si svolge sulle imbarcazioni della classe BUG. I ragazzi dell’agonistica quest’anno, guidati dall’allenatrice Bianca Garrasi, hanno svolto un intenso programma di allenamenti ed hanno partecipato a regate sia zonali che nazionali.

Restando al settore agonistico, con molto piacere ricordo i risultati conseguiti durante la trascorsa stagione dal nostro atleta Mattia Garrasi, che, regatando con il suo Laser Radial, si è classificato 9° su 98 partecipanti al Campionato Giovanile Singoli svoltosi a Reggio Calabria. Inoltre, Mattia ha partecipato a numerose regate di classe Laser Radial di livello nazionale ed ai campionati Europei, sempre Classe Laser Radial, che si sono svolti ad Atene.

Altro nostro atleta di punta è Alessandro Foglizzo che ha partecipato al campionato zonale della classe Laser 4.7.

Anche il calendario delle regate organizzate dal nostro circolo è stato fitto di appuntamenti, infatti, oltre al consueto campionato sociale, abbiamo organizzato:

  • la XXXVIII Open derive che ha avuto ben 28 imbarcazioni iscritte ed è stata una delle regate del Campionato del Verbano Italo Svizzero Derive;
  • la XXXIV Regata sulla Rotta dei Mazzarditi, che anche quest’anno ha fatto parte delle regate del Campionato del Verbano ed ha avuto una discreta partecipazione con 21 imbarcazioni iscritte;
  • una prova del Campionato Zonale Classe Bug, a cui hanno partecipato 22 giovani timonieri;
  • una regata del campionato interzonale Classe Contender, che si è svolta a Maccagno ed è stata organizzata in collaborazione con l’Unione Velica Maccagno.

Con riferimento alla organizzazione delle regate, rivolgo un particolare ringraziamento a tutto il gruppo di persone che volontariamente mettono a disposizione del circolo il proprio tempo ed il proprio lavoro, prestando assistenza a terra ed in acqua e rendendo quindi possibile la realizzazione di tali eventi.

Mi auspico che l’attività del nostro circolo possa proseguire con la stessa intensità anche nel 2020.

Buon vento.

Il presidente del Circolo della Vela Ispra

Vincenzo Sparaco

 

ASSEMBLEA ORDINARIA – sabato 14 dicembre ore 18:00

assemblea 2015

Cari soci,

vi comunichiamo che in data 14 dicembre 2019, in Ispra, presso l’Hotel Europa, via Al Porto n. 68, si terrà l’Assemblea ordinaria del Circolo della Vela Ispra.

La prima convocazione dell’Assemblea ordinaria è fissata alle ore 17:00, la seconda convocazione alle ore 18:00.

L’Assemblea ordinaria avrà il seguente ordine del giorno:

  1. Relazione del Presidente;
  2. Presentazione rendiconto consuntivo 2019;
  3. Votazione rendiconto consuntivo 2019;
  4. Presentazione rendiconto preventivo 2020;
  5. Votazione quote associative 2020;
  6. Presentazione e votazione della modifica al regolamento degli associati;
  7. Presentazione attività didattica ed agonistica 2020;
  8. Presentazione calendario regate 2020;
  9. Varie ed eventuali.

Si ricorda che ogni associato ha diritto di partecipare all’assemblea e di esprimere il proprio voto personalmente o mediante compilazione della delega da conferire esclusivamente ad un altro associato. Ciascun associato non potrà avere più di una delega.

Ti aspettiamo, certi che non vorrai mancare a questo importante appuntamento.

Il Consiglio Direttivo

Nuova composizione Consiglio Direttivo biennio 2019-2021

consiglio

Domenica scorsa, 17 novembre 2019, si è svolta la prima riunione del neo eletto Consiglio Direttivo del Circolo della Vela Ispra. Come da statuto durante la prima riunione i membri del Consiglio eleggono, a maggioranza dei voti, chi tra loro dovrà essere il Presidente, il Vice Presidente, il Segretario, il Tesoriere, il Direttore Sportivo e conferiscono gli altri incarichi direttivi.

Ringrazio gli altri consiglieri per avermi confermato la loro fiducia eleggendomi nuovamente Presidente e cercherò di meritarmela svolgendo il mandato con passione ed entusiasmo.

La novità di quest’anno è stata l’elezione di due soci che mai prima di adesso avevano svolto il ruolo di consigliere e sono Marco Locati, che è stato eletto Vice Presidente ed Andrea Bonacasa, il quale è stato incaricato di occuparsi della promozione delle attività sociali verso soggetti terzi rispetto al sodalizio sportivo. Le altre altre cariche direttive sono state assegnate a Maurizio Garrasi che è stato confermato Tesoriere, a Diego Padovan che è stato nuovamente eletto Segretario e ad Antonio Tebaldi che continuerà a svolgere l’incarico di Direttore Sportivo.

L’incarico di responsabile della sede è stato affidato, come da tradizione, allo storico ed esperto Angelo Locati, il quale sarà affiancato da Davide Signorelli, che ormai consideriamo il nostro supervisore della sede a lago, nonostante non sia più consigliere.

Dando attuazione alla previsione statutaria secondo cui il Consiglio Direttivo può “delegare specifiche funzioni ai propri componenti o ad altri associati”, è stata nuovamente affidata a Roberto Macchi la delega di responsabile dei mezzi a motore, mentre dei mezzi a vela si occuperà il nostro socio Marco Frattini.

Ringrazio, a nome di tutto il circolo, il nostro ex consigliere e Vice Presidente Massimo Della Torre, il quale, dopo essere stato alla direzione della nostra associazione per moltissimi anni, ha deciso di non candidarsi più come consigliere pur continuando ad occuparsi del settore regate, essendo anche ufficiale di regata.

Personalmente spero che sempre più associati, pur non volendo sobbarcarsi gli oneri che la carica di consigliere può comportare, vogliano però offrirsi per svolgere incarichi necessari al buon funzionamento del nostro circolo velico.

In conclusione ringrazio tutti i soci che hanno contribuito all’elezione del nuovo Consiglio Direttivo e mi auspico che la fiducia riposta sarà ripagata con un gestione responsabile ed appassionata.

Buon vento!

Vincenzo Sparaco

1 2 3 16